Il futuro del Pest Control

Trappola interattiva per il monitoraggio topi e ratti

Pest Control Bait System

Secondo recenti direttive europee, il futuro del pest control  (nello specifico il controllo delle infestazioni da ratti e topi ) prevede che, così come in molti stati dell’UE, a breve anche nel nostro Paese siano abolite le esche ratticide perché considerate tossiche, inquinanti e persistenti nell’ambiente, oltre che essere un serio pericolo per tutte quelle specie animali non bersaglio (cani, gatti, rapaci ecc) e per gli esseri umani, soprattutto i bambini.

Tale rischio è correlato ad uno ancor più serio, che è quello legato al comportamento dei roditori nocivi durante l’azione delle sostanze attive.

Le esche rodenticide sono efficaci infatti, grazie alla presenza di una sostanza attiva anticoagulante che agisce nel corso di diverse ore: i roditori che l’hanno ingerita, durante questo periodo tendono a comportarsi in modo anomalo, ingiustificato e in completa atassia (mancanza di coordinazione dei movimenti muscolari volontari, provocata da lesione del sistema nervoso) rendendo tale comportamento (detto anche " DEAD RAT WALKING " ) notevolmente pericoloso.

I roditori infatti, dopo l’ingestione dell’esca, possono frequentare per esempio, ambienti esposti anche in pieno giorno, portarsi a diretto contatto con superfici, merci e prodotti laddove, normalmente, non si sarebbero mai avvicinati, rilasciando tracce biologiche e sangue, contaminando così reparti di produzione e confezionamento di industrie alimentari o farmaceutiche, mense, cucine di ristoranti, scuole, oppure esporsi all’uomo nei locali dei centri di distribuzione e delle comunità in genere.

Sistemi convenzionali: rischi e problemi nell'utilizzo

Sistemi convenzionali Bait System
Sistemi convenzionali Bait System
Sistemi convenzionali Bait System
Share by: